Viaggiando a tavola!

La cucina e la condivisione sono il filo conduttore di questo progetto.

Questi incontri spesso vengono arricchiti con musica etnica dal vivo, danze o momenti di libera narrazione delle donne migranti.

CONSEGUENTEMENTE ALL’EMERGENZA COVID19 “Sapori da Ascoltare” ha adeguato le proprie cene alle nuove normative, permettendo la presenza a tavola di max 15 persone.

In questo progetto autogestito le donne cercano di acquisire nuove competenze, scoprendo le proprie capacità lavorative.

Calendario delle prossime cene: